.
Annunci online

il cinismo della realtà
2 marzo 2005
Felipe Benitez Reyes
"Walter Arias amò la vita
non per la sua bellezza,
ma per la sua stranezza [...]
a volte visse come voleva
e altre come poteva".

LO SPOSO DEL MONDO,
traduzione di Ursula Bedogni,
Fazi Editore, 2004, pp. 536, € 17,50.

Recensioni



permalink | inviato da il 2/3/2005 alle 23:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
18 febbraio 2005
Zhou Enlai
Il protettore di Deng e premier di Mao:

"Si distingueva tra i dirigenti maoisti per la sua eleganza Ancien Régime, per il suo charme, per il suo spirito e per il suo stile. Indubbiamente è stato uno dei più brillanti attori del nostro secolo. Possedeva il talento di proferire enormi menzogne con angelica soavità. Se si fosse trovato nella spiacevole situazione di dovervi conficcare un pugnale nella schiena, avrebbe assolto questo compito con tanta gentilezza da farvi sentire obbligati a ringraziarlo".

Simon Leys , L'UMORE, L'ONORE, L'ORRORE, Irradiazioni, pp. 139, € 12,00. (Saggi sulla "attualissima" Cina).




permalink | inviato da il 18/2/2005 alle 0:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
16 febbraio 2005
FIONA
"Nessuno è felice
per merito di qualcuno".

Mauro Covacich , Einaudi, pp. 244, € 17,00.



permalink | inviato da il 16/2/2005 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
13 aprile 2004
John Fante
"Una sera me ne stavo a sedere nel letto della mia stanza d'albergo, a Bunker Hill, nel cuore di Los Angeles.

Era un momento importante della mia vita; dovevo prendere una decisione nei confronti dell'albergo.

O pagavo o me ne andavo: così diceva il biglietto che la padrona mi aveva infilato sotto la porta.

Era un bel problema, degno della massima attenzione.

Lo risolsi spegnendo la luce e andandomene a letto".

CHIEDI ALLA POLVERE



permalink | inviato da il 13/4/2004 alle 22:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
10 dicembre 2003
Il mare di ardesia
"Quando sono diventato cieco, a 14 anni, muovermi divenne un grosso problema. Il mio più grosso timore, da amante del mare, è che anch'esso mi respingesse. Invece, già dalla prima volta che, su sollecitazione dei miei genitori, mi inoltrai nell'acqua, mi sentii accarezzato. E da allora, la libertà e la tranquillità che in terra non possiedo là sono mie".

Stefano Mantero , IL MARE DI ARDESIA, De Ferrari, € 10,00.

(Libro accessibile anche ai non vedenti).



permalink | inviato da il 10/12/2003 alle 1:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
1 dicembre 2003
Sulla banchina del giardino di South Kensington
"... Mi fece stendere, sentii un bordo duro conficcarsi nella parte posteriore delle ginocchia, ma avevo ancora i piedi appoggiati a terra e non appena fui completamente allungata, lui fu dentro di me.

Il tutto avvenne in circa quattro secondi. Fu rapido, indifferente, semplice e al tempo stesso apparentemente impossibile come la performance di un virtuoso.

Ovviamente nessuno avrebbe potuto definirlo uno stupro; non c'erano stati né lotta né sopraffazione. Non ero stata consenziente, ma non avevo nemmeno opposto resistenza.

Non ero stata niente...".

Edith Templeton , GORDON, Neri Pozza, pp. 272, € 15,00.



permalink | inviato da il 1/12/2003 alle 23:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 novembre 2003
Cosa c'è dietro ad un cuore
Ti ringrazio, cuore mio:

hai settanta meriti al minuto.

Badi che sognando non trapassi in quel volo,

per cui non occorrono ali.

Ti ringrazio, cuore mio:

mi sono svegliata di nuovo

e benché sia domenica,

giorno di riposo,

sotto le costole

continua il solito viavai prefestivo.

Wislawa Szymborska

(Alcuni versi di "Al mio cuore, di domenica", da UNO SPASSO, Schweiller, pp. 108, € 11,00).



permalink | inviato da il 27/11/2003 alle 23:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
2 novembre 2003
Emigrati
"Essere s t r a n i e r i è come una gravidanza che dura tutta la vita: un'attesa perenne, un fardello costante, una sensazione persistente di anomalia".

Jhumpa Lahiri, L'OMONIMO, Marcos y Marcos, € 15,50.

(Ritratto di una famiglia bengalese emigrata da Calcutta in America. L'autrice ha vinto il Pulitzer nel 2000 con i racconti L'INTERPRETE DEI MALANNI).



permalink | inviato da il 2/11/2003 alle 22:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
1 settembre 2003
Undici minuti
"Considerando com'è il mondo, un giorno di felicità può dirsi quasi un miracolo".

Paulo Coelho, UNDICI MINUTI, Bompiani, 2003, pp. 261, € 15,00.



permalink | inviato da il 1/9/2003 alle 22:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
25 agosto 2003
Non è più concessa un'infanzia felice...
"La settimana scorsa, spinto dalla povertà, ho fatto l'umiliante esperienza di apparire in televisione. L'intervistatore non riusciva a credere che avessi avuto un'infanzia felice".

(Evelyn Waugh)

Una delle espressioni raccolte da Giuseppe Scaraffia nel volume SCRIVERE E' UN TRUCCO DEL CUORE, Ponte alle Grazie, 2002, pp. 180, € 13,00.

Un libro dove ci sono prove a favore della magìa del linguaggio adoperato da scrittori di talento.



permalink | inviato da il 25/8/2003 alle 22:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Diogene
è un'invenzione di
Raffaele GAZERRO

Questo non è un "blog". E' peggio. Si tratta di un BLOG NOTES.
Qui "schiaffo" citazioni, idee, spunti, note, giravolte e finzioni che mi paiono utili. Forse potranno esserlo anche per qualcun altro. Ma non vorrei sopravvalutarmi...

Attualità

Isoliamo i fanatici
ovvero
L'altro Islam

Editoriali

Il Paese di merda
di Giuseppe Genna
L'onnipotenza che ci fa paura
di Claudio Magris
Un blog in ogni casa
di Ian Buruma
La Storia come davvero è andata
di Umberto Eco
Le ragioni del cuore
di Maurizio Viroli
Produrre futuro creativo
di Domenico De Masi
Petrolio - tutto sommato - a buon prezzo
di Marzio Galeotti
L'Onu è per l'open source
E tassare i ricchi?
di Guglielmo Epifani
L'ottimismo è il profumo della vita
Quando l'ispirazione non dispéra
di diogene
What is Blog?
by Arsenico
Il blog è così inutile che risulta indispensabile
di Reponser

Le mie teorie:

"L'eccesso di calcoli
fa saltare tutti i piani"

"La cosa più incredibile è che ciò che a me sta tanto a cuore,
a un altro nun 'je po' fregà de meno..."

"Fondamentalmente ascolto tutti, per non dar retta a nessuno"

"Ci sono sconfitte che si rivelano vittorie ineguagliabili"

"Non posso comprendere l'incomprensibile né è necessario che lo faccia"

"Aiutati che Dio NON ti aiuta"

Sto ascoltando:
"How To Become Clairvoyant"
Robbie Robertson

Sto leggendo:
STORIA DELLA MIA GENTE
di Edoardo Nesi

I miei miti:
Alberto ARBASINO
Massimo BUCCHI

Truman CAPOTE


"Come se non bastassero i nostri privati, personali, numerosissimi motivi di vergogna, ci vogliamo anche responsabili della storia, attori di storia, parte di qualche grandiosa imbecillità storica"
Guido Ceronetti

"La più grande ricchezza risiede nella diversità degli occhi che guardano il mondo, nella quantità di mondi che il mondo contiene"
Eduardo Galeano

La Commedia continua

"C'è troppa vigliaccheria, troppa paura, non si somministra la morfina ad un malato terminale che soffre per timore che diventi dipendente. Una logica aberrante. Così il dolore diventa un castigo divino che la persona deve accettare, magari serenamente. Questo è il frutto di una classe politica che è succube della Chiesa e alleata con una destra antiscientifica e arrogante. Rivendico il diritto ad essere atea e a ribadire che la vita è nostra, non un dono di Dio"
Margherita Hack

"Dovremo dare testimonianza di poter stare insieme. Altrimenti non stupiamoci se arriverà qualche Costantino con la bandana che possa sedurre il Paese privo di speranze"
Massimo D'Alema

"Ritiriamo le truppe dall'Iraq. Collochiamole dove si offre un rendimento più alto"
Massimo Bucchi

"Sovversivi non si nasce, si diventa"
diogene

"Sono ottimista. Il bicchiere lo vedo mezzo pieno. Di merda"
Altan

"La politica non ce la fa più a riportare ordine in questo mondo"
Massimo Cacciari

"Il punto è che è tanto più facile immaginare d'essere felici all'ombra di un potere ripugnante che pensare di doverci morire"
Giovanni Raboni

"Smettere di affidare la gestione del mondo alla forza"
Giorgio Bocca

"Nessuno è più di nessuno, ovunque"
Limbranauta

"Riconoscere la misericordia in un Dio che da milioni di anni assisteva a massacri e a torture, e che aveva alla lettera edificato tutto un mondo sul principio della violenza e dell'assassinio, era una cosa che il mio senso della giustizia mi vietava"
Isaac Bashevis Singer